2015/10/22-23 - Seminario Specialistico - LA PROGETTAZIONE EUROPEA

Seminario Specialistico

LA PROGETTAZIONE EUROPEA

22-23 ottobre 2015

Il seminario si terrà a L’Aquila, preso la sede del Dipartimento MESVA (ex Facoltà di

Medicina). Docente del Corso: Esperto Valutatore Europeo (A. Ricci).

Si articolerà in due giornate di studio: nella prima giornata è prevista la presenza oltre che

dei partecipanti al seminario anche degli uditori interessati agli argomenti trattati. La seconda

giornata di studio è riservata ai partecipanti al Seminario.

Si seguito è indicato il programma di studio:

Giornata 1

A - Evoluzione dei programmi quadro di ricerca europea: cosa è cambiato negli

anni e perché

• Gli attori: la Commissione Europea, le Agenzie di ricerca europee,

l’European Research Council, i Comitati di Programma e i rappresentanti

degli Stati membri, gli Advisory Groups, gli esperti individuali

• L’esternalizzazione alle Agenzie: modalità e implicazioni

• Impostazione:

o Ricerca “curiosity driven” vs “problem solving”: quali strumenti e

quale peso rispettivo – Esempi e discussione

o Individuazione delle priorità e dei programmi: top-down vs

partecipativa

• Contenuti:

o dai tematismi disciplinari “classici” alle “grand societal challenges” –

Esempi e discussione

• Valutazione:

o trade off tra rigore/trasparenza e discrezionalità/flessibilità – Esempi e

discussione

B – Mono/pluri-disciplinarietà

• Mono => multi => inter => trans-disciplinarietà

o definizioni, processi, e implicazioni

o conseguenze per l’impostazione di una proposta di ricerca europea –

esempi e discussione

• L’interdisciplinarietà nel ciclo della ricerca. I ruoli dei vari attori: funding

agencies, istituzioni accademiche e centri di ricerca, ricercatori individuali,

altri attori (industria, società civile)

Giornata 2

MATTINA

Inquadramento generale

I fondi della ricerca: a gestione diretta ed indiretta (call for tender e call for proposal)

La ricerca nell’Unione Europea: Horizon 2020 e strumenti di finanziamento (RIA, IA,

CSA, ecc.)

La strutture interna della Commissione Europea

Dall’idea progettuale alla proposta

Documentazione di riferimento (collegamento online per visionare i siti)

Come leggere i Workprogramme ed individuare opportunità

Guidelines for applicants: eleggibilità, condizioni minime di partecipazione

Il Progetto ed il ciclo progettuale: dalla pianificazione alla presentazione della proposta

Definizione dell’idea progettuale: formulazione degli obiettivi

Definizione del partenariato:

Come costruire un consorzio

Ripartizione delle competenze e ruoli: project coordinator - partners - third parties

L’application

Il Participant Portal: sistema online per reperire la documentazione e presentare le

proposte

Le parti di una proposta:

Part A - online

Part B - pdf file (Sezioni 1-3 - sezioni 4-5)

Budget

Gli ingredienti per un Progetto Europeo: indicazioni pratiche

I criteri di valutazione: Excellence, Impact, Quality and efficiency of implementation

Aspetti critici nell’elaborazione di una proposta

Analisi critica dell’idea progettuale

Cause più frequenti di fallimento

POMERIGGIO

Laboratorio:

Esercitazione guidata: reperire la documentazione di riferimento on line (20 minuti)

Esercitazione pratica:

La valutazione di una proposta

Suddivisione dell’aula in 2 gruppi di lavoro, con il compito di leggere e valutare

un’idea progettuale (realmente elaborata e presentata in H2020) per identificare punti di

forza e debolezza (sulla base dei criteri di valutazione)

Esposizione dei risultati di valutazione e condivisione dei commenti

Confronto con la scheda di valutazione della Commissione Europea

Letto 379 volte Ultima modifica il Venerdì, 20 Maggio 2016 16:16

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner e/o continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.